Acciai da cementazione

Tipologie: 16MnCrS5, 20CrNi4, 17NiCrMoS6-4

SCARICA LA SCHEDA TECNICA

CONTATTACI


Gli acciai da cementazione sono destinati alla produzione di pezzi che, prima della messa in opera, saranno sottoposti ad un trattamento di cementazione mediante arricchimento di carbonio nello strato superficiale e successiva tempra. Tutti sono caratterizzati da un basso contenuto di carbonio (fino a 0,20%). Il C10 è un acciaio non legato destinato alla produzione di pezzi semplici, con il solo requisito di indurimento superficiale. Il tipo 12NiCr3, con pochi elementi di lega, è tipicamente utilizzato nell’industria automobilistica per pezzi di dimensioni ridotte.

I tipi 16MnCrS5 e 20MnCrS5 hanno invece avuto una diffusione crescente in questi ultimi anni grazie alla mancanza di nickel e quindi ai prezzi più contenuti e più stabili. Vengono utilizzati in una ampia gamma di prodotti: la variante a più alto carbonio serve per pezzi di dimensioni maggiori. I tipi 16NiCrS4 e 20CrNi4 contengono nickel e sono adatti a condizioni di esercizio più gravose, con particolari sollecitazioni di fatica e vibrazioni.

Il 20CrNi4, anche se frequentemente utilizzato, non è però inserito nella vigente normativa europea. Il 17NiCrMoS6-4 ha sostituito il più noto 18NiCrMo5, a cui è pressoché identico. Il suo tenore di nichel lo rende un acciaio di grande qualità, ampiamente utilizzato per condizioni di esercizio molto gravose, dove la resistenza a fatica è una esigenza primaria.

Richiedi un preventivo gratuito

Richiedi il tuo preventivo personalizzato. Il servizio è COMPLETAMENTE GRATUITO

Seguici

Largo Roggia Brembilla, 11 - 24047, Treviglio (BG)
Tel. +39 0363 879394 - Fax +39 0363 870742 info@gieffeacciai.it